Italiano nel mondo

La lingua italiana è penetrata in quella tedesca principalmente in due ambiti, quello culinario e quello della moda. A parte qualche qualche svarione ortografico, tipo Pasta Schuta, e qualche vezzo, tipo Marc O'Polo, diciamo che l'italiano serve a dare un tono di buon gusto al prodotto commerciato. Ma l'uso più interessante è nel campo dell'amore:

14 commenti:

lamb-O ha detto...

Cosa fanno i preventivi per essere sensitiv, uno sconto del 20% sul prezzo finale?

Tommy Angelo ha detto...

E' che la prostituzione è legale e le cose le fanno seriamente, qui :-)

Yossarian ha detto...

Guarda, dove lavoravo, hanno aperto una caffetteria e l'hanno chiamata "Makiato"...

Io prima di lasciare la ditta, prendo da parte il mio capo e gli faccio, munito di carta e penna:

"Vedi, e' come se una ditta italiana avesse aperto una sala da te' per gli impiegati e l'avesse chiamata "Bakingam Palas" "

Lui ha assunto un'aria assai contrita.

fritz ha detto...

apprezzo la finezza sulla penetrazione della lingua italiana. molto pertinente.

;)
saluti

Tommy Angelo ha detto...

hanno aperto una caffetteria e l'hanno chiamata "Makiato"...
Ah be', è come quando una tazza di latte caldo con un goccio di caffè diventa "latimachiati", "capucino", "mokacino", "cafè au lait", "cafelati", "latecafe", "cafecino", "latecino", "capulatte", "latte" (nel senso che la gente ordina "un latte").

Tutti nomi esposti a listino con un prezzo diverso, sempre superiore ai 4 euro.

* * *
fritz: LOL non ci avevo fatto caso. Cioè, volevo dire, ecco, sono contento che abbia apprezzato la sottile allusione... :-)

Yossarian ha detto...

"latimachiati", "capucino", "mokacino","

Guarda Tommy, secondo me il capolavoro assoluto e' il "frappaccino" di Starbucks.

3.50 sterline...

:-)

Yossarian ha detto...

@Tommy

Per non parlare giustamente di quelli che come giustamente dici ordinano un latte.

Prezzo da "Caffe' Nero" a Londra, 2 sterline.

Per un bicchiere di latte caldo.

O stronzo, ma non fai prima a fartelo a casa?

Scusa il linguaggio poco urbano.

Palmiro Pangloss ha detto...

Il dove, come il quando, e' parte della merce: un latte caldo da Caffè Nero ora non è la stessa merce dello stesso bicchiere di latte riscaldato a casa un'ora fa.

BTW Caffè Nero applica una politica delle assunzioni razzista: una percentuale sospetta dei dipendenti è di italiani.

E si dice frappUccino!

falecius ha detto...

Qui ho visto vendere degli "Spaghatti".

Attila ha detto...

E la pillola del giorno dopo la potrebbero chiamare "Consuntivo"...

Cordialità

Attila

Tommy Angelo ha detto...

Falecius, qui dove? (giusto per la serie facciamoci i fatti nostri)

* * *

Attila: ROTFL!

essere disgustoso* ha detto...

noto che la questione preservativo ti ha bloccato. o stai ancora verificandone la convenienza?

Tommy Angelo ha detto...

ed*, mi sono arrivati in accoppiata "Episodes of Liberty City" e "Gears of War". Sono impegnato. Molto.

falecius ha detto...

Il Cairo