Vademecum per il bravo ometto

Dovrei mangiare di meno
Dovrei fare più movimento
Dovrei giocare meno ai videgiochi
Dovrei leggere La ricerca del tempo perduto
Dovrei ricominciare a leggere i classici in lingua originale
Dovrei ascoltare i compact disc originali come facevo da adolescente
Dovrei pensare che il rock è musica colta
Dovrei ricominciare ad andare al cinema
Dovrei smettere di considerare le donne un oggetto sessuale
Dovrei farmi piacere il cinema orientale
Dovrei andare a pulire una spiaggia una volta l'anno
Dovrei diventare vegetariano
Dovrei diventare vegano
Dovrei leggere almeno due quotidiani al giorno
Dovrei votare
Dovrei trovarmi un lavoro degno del mio titolo di studio
Dovrei convincermi che il sesso col preservativo non è peggiore di quello senza
Dovrei imparare a ritenere i fumetti una forma d'arte
Dovrei organizzare gite in montagna per stare a contatto con la natura
Dovrei fare di più contro il turismo di massa
Dovrei usare di meno la macchina
Dovrei essere felice che le mie tasse mantengano l'industria automobilistica
Dovrei comprare a chilometri zero
Dovrei comprare all'equo e solidale
Dovrei lamentarmi dei lobotomizzati che guardano il Grande Fratello
Dovrei guardare il Grande Fratello, solo gli snob non lo fanno
Dovrei interessarmi almeno ai Mondiali di Calcio, eccheccavolo dai...

Se fossi un integralista cattolico, mi dovrei limitare a non rubare, non mentire e andare in chiesa la domenica e le feste comandate. Ed in più avrei in omaggio sessioni gratuite di BDSM con la piena approvazione delle gerarchie vaticane.

3 commenti:

Attila ha detto...

"Dovrei smettere di considerare le donne un oggetto sessuale" se tu iniziassi davvero a mettere in pratica questo folle proposito, violeresti uno dei principi fondamentali della Convenzione di Ginevra.

Cordialità

Attila

Tommy Angelo ha detto...

Scherzi? Ma lo sai che dove lavoro io adesso hanno attivato una specie di regolamente che dovrebbe impedire le molestie sessuali.

Passi per le donne che hanno un referente cui rivolgersi in caso vengano molestate (dico così perché non credo che i miei colleghi abbiano mai toccato donna in vita loro, figuriamoci molestarla).

Ma pure io ho la mia referente nel caso in cui venga molestato da una donna. A parte l'improbabile caso che una donna molesti un uomo, e che quell'uomo sia proprio io, ma secondo te io la vado a denunciare?

Ormai guardare una donna e pensare in silenzio a portarsela a letto è già di per sé molestia sessuale.

LateThink ha detto...

Ormai guardare una donna e pensare in silenzio a portarsela a letto è già di per sé molestia sessuale.

Sei ancora fortunato. Conosco posti in cui è molestia sessuale il pensare di guardarla prima ancora che appaia.

No, non è un paese islamico o una teocrazia ma un posto in cui il politically correct ha raggiunto gli estremi del fondamentalismo religioso. Per dire hanno un software che ti aggiorna in tempo reale sulle emissioni di CO2 generate dalla tua attività da quando hai acceso il computer.

Quando sono uscito da li ho incompinciato a ridere e sono andato avanti per una settimana intera a sghignazzare come un pirla al solo pensiero.